Guida per Principianti al SEO Internazionale
Guida per Principianti al SEO Internazionale
Karol Andruszków
02-02-2024
Reading time: 22 minutes
Photo representing the subject of the blog
Unisciti alla nostra mailing list!
Iscriviti per aggiornamenti settimanali

SOTTOSCRIVI

Se stai leggendo questo articolo, probabilmente sei sul punto di espandere i tuoi orizzonti digitali e io sono qui per guidarti in questo. La SEO internazionale non è solo una strategia; è un'avventura in culture e lingue diverse, un viaggio per connettere il tuo marchio con un pubblico globale. È molto più che tradurre semplicemente parole; si tratta di intrecciare la tua presenza online nel tessuto di diversi mercati e rendere il tuo sito web un luogo accogliente per tutti, non importa dove si trovino nel mondo.

 

Mentre approfondiamo questa guida, condividerò con te non solo il "cosa" e il "come" della SEO internazionale, ma anche il "perché". Questo articolo è il tuo primo passo verso la padronanza dell'arte del SEO per i siti internazionali. Intraprendiamo insieme questo entusiasmante viaggio, scoprendo i segreti per rendere il tuo marchio davvero globale 🌏

Cos’è la SEO internazionale?

Immagina di organizzare una festa globale e di invitare ospiti da tutto il mondo. Proprio come soddisferesti i loro diversi gusti in fatto di musica, cibo e arredamento, la SEO internazionale consiste nel personalizzare il tuo sito web per entrare in risonanza con un pubblico globale. È l'arte di ottimizzare la tua presenza digitale non solo per un gruppo di persone, ma per molti, ciascuno con le proprie lingue, culture e comportamenti di ricerca unici.

 

La SEO internazionale si distingue dalla SEO tradizionale come un globo si distingue da una mappa. Mentre la SEO standard si concentra sul posizionamento più in alto nei risultati di ricerca all’interno di un paese specifico, la SEO internazionale mira ad estendere la tua portata a più paesi e lingue. 

 

Questa ottimizzazione strategica va oltre l'inserimento di parole chiave nei tuoi contenuti. Implica un’analisi approfondita delle considerazioni culturali, l’adozione di strategie di localizzazione e l’adattamento dei contenuti affinché siano multilingue. 

Perché la SEO internazionale è importante?

statistiche delle ricerche locali sulla finestra nera del browser

Immergersi nella SEO internazionale è come sbloccare uno scrigno di opportunità globali. È essenziale per diversi motivi convincenti:

1. Coinvolgimento del pubblico globale

Immagina la tua attività come un albero e ogni nuovo mercato che raggiungi è come piantare un seme in un terreno fertile. La SEO globale aiuta questi semi a germogliare attirando un pubblico più ampio da vari angoli del globo. Per le aziende, grandi o piccole, è un'opportunità per espandersi oltre il proprio cortile locale. 

2. Creazione di un marchio globale

La SEO internazionale trasforma il tuo marchio da locale a globale. È una strategia che estende la tua portata, connettendoti con culture e lingue diverse. Ciò non solo aumenta la tua presenza mondiale, ma costruisce anche la tua reputazione come marchio che valorizza e comprende la diversità globale.             

3. Adattamento culturale alla rilevanza locale

La SEO multilingue è fondamentale per adattare i tuoi contenuti a vari contesti culturali. Implica la personalizzazione del tuo messaggio per allinearlo alle preferenze e ai valori unici del pubblico di tutto il mondo , assicurando che i tuoi contenuti non siano solo visti ma abbiano anche una risonanza significativa con loro.

4. Espansione della portata della ricerca in tutto il mondo

Ogni regione ha le sue preferenze e comportamenti unici nei motori di ricerca. Ottimizzando per queste variazioni, ti assicuri che il tuo sito web non solo venga visualizzato, ma si distingua nei risultati di ricerca , sia su Google, Yandex, Baidu o qualsiasi altro motore di ricerca locale.

PREPARATI PER IL PROSSIMO LANCIO
SITO WEB MULTILINGUA AI

UNISCITI ALLA LISTA D'ATTESA

Come funziona la SEO internazionale?

La SEO internazionale funziona ottimizzando il tuo sito web per il pubblico di diversi paesi e lingue. Si tratta di garantire che il tuo sito venga visualizzato nei risultati di ricerca in tutto il mondo, facendo appello alle preferenze e alle esigenze uniche di ciascuna regione. Ciò comporta la modifica dei contenuti, del design e della configurazione tecnica del tuo sito web affinché siano accessibili e coinvolgenti per un pubblico globale . L'obiettivo è rendere il tuo sito web non solo visibile ma anche rilevante e prezioso in vari mercati internazionali , assicurando che il tuo messaggio risuoni bene con un pubblico diversificato ovunque.

Strategia SEO internazionale: migliori pratiche

1. Identificazione dei mercati e delle lingue target

È come impostare il GPS prima di un viaggio in caso di SEO internazionale: la tua destinazione sono i mercati target e le lingue che parlano. 

1.1. Seleziona mercato

Immagina di gestire un sito di e-commerce che vende prodotti ecologici. Il tuo primo compito è determinare dove questi prodotti potrebbero avere una domanda al di fuori del tuo mercato locale. Fai domande come:

 

  • Dove sono popolari prodotti simili?
  • Quali paesi sono leader nelle tendenze di consumo eco-consapevoli?
  • Ho le risorse e le opportunità per testare mercati specifici?

 

Utilizza strumenti come Google Trends o l'analisi dei social media per capire dove l'interesse per il tuo tipo di prodotto è elevato . Ad esempio, se scopri che i paesi scandinavi mostrano un forte interesse per i prodotti sostenibili, queste regioni potrebbero essere i tuoi mercati target iniziali.

1.2 Identificare la lingua di destinazione 

Successivamente, determina le lingue parlate in questi mercati. Sebbene in alcuni casi possa essere ovvio (come lo svedese in Svezia), alcuni paesi hanno più lingue da considerare. Ad esempio, in Belgio, dovresti considerare sia l'olandese che il francese.

 

Qui, ricorda, non si tratta solo della lingua ufficiale ma anche di quali lingue sono comunemente usate online in quelle regioni. Strumenti come SimilarWeb possono fornire approfondimenti sulle lingue preferite degli utenti che visitano siti Web simili.

1.3. Sii consapevole delle sfumature culturali e delle tendenze locali

Comprendere le sfumature culturali e le tendenze locali dei mercati target è fondamentale . Questo va oltre il linguaggio e scava nella psiche dei tuoi potenziali clienti

 

  • Quali sono le loro abitudini di acquisto? 
  • Che tipo di messaggio risuona con loro?

 

Ad esempio, se ti rivolgi al Giappone, sappi che un tono formale e rispettoso nei contenuti potrebbe essere più efficace di uno informale. Allo stesso modo, se il tuo mercato di riferimento è il Brasile, comprendere i festival e le festività locali potrebbe aiutare a creare campagne di marketing tempestive e pertinenti.

1.4. Dai un'occhiata più da vicino ai tuoi concorrenti 

Infine, guarda cosa stanno facendo i tuoi concorrenti in questi mercati. L'analisi del loro approccio può fornire informazioni preziose su cosa funziona e cosa no. Ad esempio, se un concorrente è entrato con successo nel mercato tedesco con una gamma di prodotti specifica, studia la sua strategia : quali parole chiave utilizza, come struttura il suo sito web e il tipo di contenuto che produce.

2. Ricerca di parole chiave per SEO multilingue

Condurre ricerche di parole chiave per la SEO multilingue è come essere un detective in un vivace mercato globale. La tua missione è scoprire le frasi e i termini specifici che i tuoi potenziali clienti utilizzano in diverse regioni e lingue. Questo processo richiede una miscela di conoscenza linguistica e intuizione culturale. 

2.1. Inizia con un elenco di parole chiave di base/attuali relative alla tua attività

Inizia con le tue parole chiave attuali (se le hai) o crea un elenco di base di parole chiave correlate al tuo prodotto o servizio. Pensa a che tipo di parole chiave descrivono meglio la tua attività e anche a quali parole chiave utilizzano i tuoi clienti quando cercano la tua attività. Ad esempio, se vendi ceramiche fatte a mano, il tuo elenco di base potrebbe includere termini come "ceramiche fatte a mano", "ciotole in ceramica" o "vasi artigianali".

2.2. Traduci e adatta le tue parole chiave

Finestra di traduzione delle parole chiave nel BOWWE Website Builder

Utilizza strumenti di traduzione come Google Translate o DeepL per una traduzione di base delle tue parole chiave. Tuttavia, non fermarti qui. Le traduzioni letterali spesso mancano il bersaglio. 

 

Cerca l'aiuto di madrelingua o di servizi di traduzione professionali per adattare le tue parole chiave a livello culturale. Possono fornire approfondimenti sugli idiomi locali o su termini alternativi più comunemente utilizzati. 

2.3. Immergiti più a fondo nella ricerca di parole chiave locali  

Qui è dove ti immergi più in profondità. Utilizza strumenti SEO come Ahrefs o SEMrush per ricercare il rendimento di queste parole chiave nei paesi target. Considera fattori come il volume di ricerca, la difficoltà delle parole chiave e i termini di ricerca correlati.

 

Ad esempio, potresti scoprire che in Italia le persone cercano più spesso "vasi in ceramica fatti a mano" (vasi in ceramica fatti a mano) piuttosto che una traduzione diretta di "vasi artigianali". Tali sfumature sono cruciali nella SEO multilingue.

2.4. Comprendere l'intento di ricerca locale

L'intento di ricerca può variare in modo significativo da una cultura all'altra. Analizza le pagine più posizionate per le tue parole chiave tradotte in diverse regioni per capire quali contenuti (ad esempio guida, elenco, istruzioni...) soddisfano il pubblico locale . Ad esempio, in alcuni paesi, gli utenti potrebbero preferire contenuti informativi su come viene prodotta la ceramica, mentre in altri potrebbero essere più interessati alle opzioni di acquisto e agli stili disponibili. 

3. Creazione di contenuti culturalmente rilevanti

Per raggiungere in modo efficace un pubblico globale, è essenziale creare contenuti culturalmente rilevanti per ciascun mercato. Ciò significa molto più che tradurre semplicemente il testo; implica la personalizzazione dei contenuti, inclusi testo e immagini, per allinearli agli specifici contesti culturali e linguistici del pubblico target.

3.1. Adattare il contenuto visivo

Le immagini possono dire molto sulla sensibilità culturale. Le immagini, le combinazioni di colori e persino l'estetica del design dovrebbero essere in linea con le preferenze culturali del tuo mercato di riferimento.

 

Se il tuo sito web presenta immagini di lifestyle, assicurati che riflettano le persone e le impostazioni locali. Ad esempio, per il mercato giapponese, includere immagini che rappresentano gli ideali di bellezza e le ambientazioni culturali giapponesi può creare una connessione più forte con il tuo pubblico.

3.2. Modificare il design e il layout del sito web

Culture diverse hanno preferenze diverse per l'interfaccia utente. Alcuni mercati, come gli Stati Uniti, preferiscono design puliti e minimalisti, mentre altri, come la Cina, sono abituati a layout più densi di informazioni.

 

Inoltre, considera le preferenze del dispositivo . In alcuni paesi predomina l’utilizzo dei dispositivi mobili, quindi un approccio progettuale incentrato sui dispositivi mobili è fondamentale. Ad esempio, in India, l’ottimizzazione del tuo sito web per gli utenti mobili può migliorare significativamente l’esperienza e il coinvolgimento degli utenti.

3.3. Affrontare le sensibilità culturali

Essere culturalmente sensibili è fondamentale. Ciò significa comprendere e rispettare le norme, i valori e i tabù culturali. Evita contenuti che potrebbero essere potenzialmente offensivi o fraintesi.

 

Ad esempio, sebbene l’umorismo possa essere un modo efficace per coinvolgere gli utenti, varia notevolmente da una cultura all’altra. Ciò che è divertente in un paese può essere offensivo in un altro. Chiedi sempre a esperti locali di esaminare i tuoi contenuti per garantire che siano culturalmente appropriati.

4. Implementazione dell'hreflang SEO internazionale

Finestra nera del browser con esempio di tag hreflang

Navigare nell’implementazione dei tag hreflang e della struttura degli URL per il SEO internazionale può essere paragonato alla creazione di segnali chiari in una città multilingue. Questi indicatori (o tag hreflang e URL) guidano sia i tuoi utenti che i motori di ricerca alla lingua e alla versione regionale corrette dei tuoi contenuti. 

4.1. Stabilisci una chiara struttura di URL SEO internazionale

La struttura dell'URL del tuo sito web è la spina dorsale del tuo sito internazionale. Dovrebbe indicare chiaramente la lingua e la regione a cui ti rivolgi. Esistono alcuni approcci comuni:

 

  • Dominio di primo livello del codice paese (ccTLD): comporta l'utilizzo di un dominio specifico per ciascun paese (ad esempio, .fr per la Francia, .de per la Germania). Esempio: www.tuositoweb.fr per il tuo pubblico francese.

 

  • Sottodirectory: questo metodo utilizza sottodirectory con codici di lingua o paese su un singolo dominio globale. Esempio: www.tuositoweb.com/fr/ per contenuti francesi.

 

  • Sottodominio: qui utilizzi un sottodominio specifico per la lingua o il paese. Esempio: fr.example.com per la versione francese del tuo sito.
⚡ Trucco per la crescita BOWWE:

Se i tuoi siti internazionali hanno contenuti molto diversi e richiedono strategie SEO distinte, i sottodomini potrebbero essere più efficaci. Se il contenuto è in gran parte simile tra le lingue, le sottodirectory possono essere una scelta migliore.

 

Per un sito nuovo o più piccolo che cerca di creare un’autorità di dominio, le sottodirectory possono essere utili poiché consolidano gli sforzi SEO. Per i siti più grandi e consolidati con strategie di contenuto diverse per ciascuna lingua, i sottodomini offrono maggiore flessibilità.

 

Considera anche le preferenze del tuo pubblico. Se il tuo sito web si rivolge a diverse regioni con contesti culturali distinti, i sottodomini possono offrire un’esperienza più personalizzata. Per un'esperienza del marchio più unificata, le sottodirectory possono essere vantaggiose.

 

La maggior parte dei siti multilingue, compresi quelli che gestiamo presso BOWWE , spesso ritengono che le sottodirectory siano la soluzione più efficace.

Scegli la struttura che meglio si adatta al tuo modello di business e alle tue risorse. Ricorda, la coerenza è fondamentale: una volta scelta una struttura, mantienila in tutto il tuo sito web.

4.2. Implementa i tag hreflang

I tag hreflang sono come etichette sul contenuto del tuo sito web, che indicano ai motori di ricerca quale lingua e regione hanno come target le tue pagine. Aiutano a prevenire problemi come contenuti duplicati nelle impostazioni multilingue.

 

La sintassi del tag hreflang è simile alla seguente: <link rel="alternate" href="http://example.com" hreflang="x"/>. Qui, href è l'URL della pagina e hreflang è il codice della lingua (e del paese facoltativo). Per i contenuti francesi in Francia, sarebbe hreflang="fr-fr".

⚡ Trucco per la crescita BOWWE:

Quando si crea un sito Web multilingue in BOWWE , il tag hreflang appropriato viene aggiunto automaticamente a ciascuna versione. Grazie a questo, non devi preoccuparti di interferire con il codice del sito web e di aggiungere tu stesso il codice: BOWWE se ne occuperà per te 😉

Se non disponi di uno specialista o di uno strumento come BOWWE che si occuperà di aggiungere i tag hreflang appropriati al tuo sito web, puoi farlo da solo. In questa situazione segui questi suggerimenti: 

 

  • Inserisci questi tag nella sezione <head> del tuo codice HTML su ogni pagina del tuo sito web. Assicurati che ogni versione linguistica di una pagina abbia tag hreflang che puntino a tutte le altre versioni linguistiche, inclusa se stessa.

 

  • Ogni pagina dovrebbe collegarsi a tutte le sue versioni in altre lingue. Ciò significa che la pagina inglese dovrebbe collegarsi alle versioni francese, tedesca, spagnola e così via.

 

  • Fai attenzione agli errori comuni come codici linguistici errati o dimenticanza di includere un tag hreflang autoreferenziale. Utilizza strumenti come Google Search Console o i controlli dei tag hreflang per convalidare la tua implementazione.

5. Costruire una strategia globale di link building

Per un SEO internazionale efficace, è fondamentale creare una gamma diversificata di backlink da tutto il mondo. Ciò significa stabilire collegamenti da siti Web in diversi paesi e regioni, mostrando ai motori di ricerca che i tuoi contenuti sono rilevanti e preziosi a livello globale. Ad esempio, un sito web con sede negli Stati Uniti che ottiene backlink da siti tedeschi, giapponesi e brasiliani dimostra la sua attrattiva per un pubblico internazionale.

5.1. Identificare le fonti internazionali rilevanti

Inizia identificando siti Web, blog e piattaforme online che sono influenti nei mercati e nelle lingue di destinazione. Utilizza strumenti come Ahrefs o SEMrush per trovare siti con una buona autorità di dominio pertinenti al tuo settore.

Ad esempio, se sei un'azienda con sede negli Stati Uniti che vende prodotti ecologici e si rivolge al mercato tedesco, cerca blog o forum sulla sostenibilità popolari in Germania. Strumenti come Link Explorer di Moz possono aiutarti a identificare da dove i tuoi concorrenti ottengono i loro backlink internazionali.

5.2. Adattare i contenuti al pubblico internazionale

Per attirare backlink, crea contenuti che siano in risonanza con il tuo pubblico internazionale. Ciò significa capire cosa li attrae e personalizzare i tuoi contenuti di conseguenza.

 

Ad esempio, se ti rivolgi al mercato giapponese, potresti creare una guida approfondita su come le tradizioni giapponesi influenzano le moderne pratiche ecocompatibili. Tali contenuti hanno maggiori probabilità di attrarre backlink da siti Web e forum ambientalisti giapponesi.

5.3. Contatta potenziali partner 

Una volta che hai i tuoi contenuti, impegnati nella sensibilizzazione a questi siti internazionali. Personalizza la tua comunicazione e sii consapevole delle sfumature culturali. Un approccio diretto e aggressivo potrebbe funzionare in alcune culture, mentre altre potrebbero richiedere un approccio più formale e rispettoso.

5.4. Prova diverse strategie 

Non limitare i tuoi sforzi a un solo tipo di sito web o a un solo metodo per acquisire backlink. Diversifica impegnandoti nel guest blogging, partecipando a forum internazionali o collaborando con influencer dei tuoi mercati target.

 

Ad esempio, potresti scrivere un guest post per un popolare eco-blog spagnolo o collaborare con un influencer francese che sostiene la vita sostenibile.

6. Evitare la cannibalizzazione SEO internazionale

La cannibalizzazione SEO in un contesto internazionale si verifica quando contenuti simili o identici in diverse versioni linguistiche del tuo sito entrano in competizione tra loro. Ad esempio, se hai una pagina di prodotto inglese e una versione francese della stessa pagina ed entrambe compaiono nei risultati di ricerca per la stessa query, stanno cannibalizzando a vicenda le possibilità di posizionarsi in modo efficace: in breve, stanno solo rendendo più difficile posizionarsi bene per le parole chiave desiderate. 

6.1. Non dimenticare i tag canonici 

Pannello con impostazioni seo e impostazione dei tag canonici in BOWWE Website Builder

I tag canonici sono essenziali per guidare i motori di ricerca a riconoscere la versione preferita dei tuoi contenuti quando esistono più varianti linguistiche. Per implementare un tag canonico, aggiungi una riga di codice HTML nella sezione <head> del tuo sito web internazionale. Ad esempio, se il contenuto originale è in inglese e disponi di una versione in spagnolo, la sezione <head> della tua pagina inglese dovrebbe includere <link rel="canonical" href="http://www.yoursite.com/original-page " />. Allo stesso modo, includi questo tag nel <head> della pagina spagnola, puntando allo stesso URL della pagina inglese originale. Ciò indica ai motori di ricerca che la versione inglese è la fonte principale, anche se il contenuto è disponibile in altre lingue.

⚡ Trucco per la crescita BOWWE:

In BOWWE puoi aggiungere rapidamente un tag canonico alle tue pagine! Tutto quello che devi fare è andare nelle impostazioni SEO del tuo sito web e inserire il link apposito nel campo destinato all'aggiunta di un tag canonico, tutto qui. Non devi nemmeno scavare nel codice del sito web per ottimizzare correttamente il tuo sito web multilingue.

6.2. Aggiungi reindirizzamenti in base alla localizzazione o alla lingua

I reindirizzamenti possono essere utilizzati per guidare gli utenti e i motori di ricerca alla versione linguistica corretta del tuo sito web in base alla loro posizione o alle impostazioni della lingua del browser.

 

Ad esempio, un reindirizzamento potrebbe portare automaticamente un utente dalla Spagna alla versione spagnola del tuo sito. Sebbene ciò possa essere conveniente, valuta la possibilità di fornire agli utenti un'opzione per tornare facilmente indietro se preferiscono navigare in un'altra lingua. L'implementazione di tali reindirizzamenti dovrebbe sempre essere bilanciata con la scelta e la flessibilità dell'utente per garantire la migliore esperienza complessiva.

⚡ Trucco per la crescita BOWWE:

I reindirizzamenti di localizzazione, sebbene utili per indirizzare gli utenti alla versione nella lingua preferita del tuo sito web, non sono sempre necessari e potrebbero non essere adatti a tutti i siti. Prima di implementarli, valuta se aggiungono davvero valore per i tuoi utenti.

6.3. Evita la duplicazione dei contenuti

Se disponi di contenuti duplicati in versioni in diverse lingue, assicurati di localizzarli per adattarli a ciascun pubblico di destinazione. Non si tratta solo di tradurre il testo; si tratta di adattare il contenuto per riflettere interessi, esempi e modi di dire locali.

 

Ad esempio, un post sul blog sulla “Vita ecologica” per il tuo pubblico statunitense potrebbe contenere riferimenti alle pratiche locali statunitensi. Per la versione francese, adattare questi riferimenti per riflettere la cultura e le pratiche francesi.

7. Creazione di una mappa del sito SEO internazionale

Una mappa del sito è un file XML che elenca tutti gli URL di un sito, fungendo da roadmap per i motori di ricerca. Per un sito multilingue, è fondamentale che questa tabella di marcia indichi chiaramente le diverse versioni linguistiche di ciascuna pagina.

7.1. Mantieni una mappa del sito per ogni versione linguistica 

Inizia creando singole mappe del sito per ciascuna lingua o versione regionale del tuo sito . Ciò rende più semplice per i motori di ricerca comprendere e indicizzare la struttura del tuo sito.

 

Ad esempio, se il tuo sito web ha versioni in inglese, spagnolo e francese, dovresti creare tre sitemap separate: una per ciascuna lingua.

7.2. Non dimenticare i tag hreflang

Ricordare? Ne abbiamo parlato prima e te lo ricordo ancora una volta: incorporare le annotazioni hreflang non solo nel codice del sito web ma anche nelle mappe dei siti è fondamentale per la SEO globale! 

7.3. Mantieni la struttura degli URL organizzata

Ogni URL nella mappa del sito deve corrispondere alla lingua corretta o alla versione regionale del tuo sito. Ciò significa che gli URL nella mappa del sito francese dovrebbero portare alle versioni francesi delle tue pagine e così via.

 

Se utilizzi una struttura a sottodirectory (ad esempio, example.com/fr/), assicurati che gli URL nella mappa del sito francese inizino con /fr/.

7.4. Invia le mappe dei siti ai motori di ricerca e mantienile aggiornate

Una volta create le mappe dei siti, inviale ai motori di ricerca tramite i rispettivi strumenti per i webmaster , come Google Search Console e Bing Webmaster Tools. Questo passaggio è fondamentale poiché informa i motori di ricerca sull'esistenza e sulla struttura dei tuoi contenuti multilingue. Inoltre,  continua a inviarlo dopo ogni modifica : questo è particolarmente importante per i siti internazionali, dove i cambiamenti potrebbero verificarsi in una versione linguistica e non in altre.

8. Semplificare la navigazione tra le versioni linguistiche

Selettore della lingua del sito Web in BOWWE Website Builder

Incorporare un menu di navigazione e un cambio di lingua nel tuo sito web internazionale è come offrire una mappa e una bussola di facile utilizzo ai tuoi visitatori internazionali. Li guida facilmente ai contenuti più rilevanti per la loro lingua e regione.

8.1. Aggiungi un cambio di lingua

Includi un selettore di lingua per consentire agli utenti di scegliere la versione linguistica preferita del tuo sito. Posizionalo in modo ben visibile, ad esempio nell'angolo in alto a destra dell'intestazione. Visualizza i nomi delle lingue nella loro scrittura nativa, come "Español" per lo spagnolo. Facoltativamente, aggiungi le bandiere dei paesi accanto alle scelte della lingua, ma fai attenzione alle lingue parlate in più paesi per evitare confusione.

8.2. Rendi il menu di navigazione intuitivo

Assicurati che il menu di navigazione del tuo sito sia facile da usare e uguale in tutte le versioni linguistiche . Mantieni la semplicità con icone e termini familiari come "Home", "Prodotti", "Contattaci". Modifica le etichette del menu per adattarle ai termini locali, ad esempio "Elettrodomestici" negli Stati Uniti potrebbe essere "Elettrodomestici" nel Regno Unito.

9. Ricordare i motori di ricerca locali

Infografica con globo sulla quota di mercato dei motori di ricerca

Per un SEO internazionale di successo, è fondamentale comprendere e ottimizzare i motori di ricerca più popolari nelle regioni target. 

 

Sebbene Google detenga oltre il 90% della quota di mercato globale dei motori di ricerca , è importante notare che in alcuni paesi i motori di ricerca locali meno conosciuti sono gli attori dominanti. Questa preferenza regionale per motori di ricerca specifici è una considerazione chiave nel personalizzare la tua strategia SEO internazionale.

9.1. Giocatori dominanti sotto copertura 

Come ho detto prima, mentre Google è dominante a livello globale, altri motori di ricerca come Baidu in Cina, Yandex in Russia o Naver in Corea del Sud hanno basi di utenti locali significative. Ciò significa che devi scoprire se nel mercato a cui ti rivolgi c’è qualche altro attore cruciale oltre a Google a cui devi prestare attenzione. 

 

Inizia ricercando i motori di ricerca più popolari nei paesi di destinazione. Strumenti come StatCounter possono fornire approfondimenti sulle quote di mercato dei motori di ricerca per paese

9.2. Comprendere gli algoritmi di diversi motori di ricerca

Comprendere che ogni motore di ricerca opera con il proprio algoritmo unico e un insieme di fattori di ranking è fondamentale per un SEO internazionale efficace. È essenziale approfondire le specifiche di come funzionano questi algoritmi per ottimizzare il tuo sito per diversi paesaggi di ricerca. Ad esempio, Baidu, un motore di ricerca leader in Cina, dà priorità a un volume elevato di contenuti cinesi di qualità e backlink locali. 

Per rimanere informato e ottimizzare in modo efficace il tuo sito, segui attivamente forum e blog SEO dedicati alle sfumature di questi specifici motori di ricerca. Esplora regolarmente le discussioni sui fattori di ranking unici per ciascun motore di ricerca e rimani aggiornato con le principali modifiche all'algoritmo per garantire che la tua strategia SEO internazionale rimanga in linea.

9.3. Abbina il tuo sito web alle preferenze dei motori di ricerca locali

Ottimizzare il tuo sito web per soddisfare le preferenze dei motori di ricerca locali è un passo fondamentale nella tua strategia SEO internazionale. Ogni motore di ricerca è ottimizzato per soddisfare gli interessi e i comportamenti unici del suo pubblico regionale. Allineando il tuo sito a questi standard specifici, ti assicuri che sia in sintonia e soddisfi le aspettative degli utenti locali, un fattore cruciale per aumentare il coinvolgimento e la lealtà.

 

Per raggiungere questo obiettivo in modo efficace, rivisita tutte le strategie precedentemente menzionate, come condurre una ricerca approfondita di parole chiave, creare contenuti culturalmente rilevanti e scegliere la struttura di dominio appropriata. Personalizza queste strategie per allinearle alle sfumature di ciascun motore di ricerca locale. Questa armonizzazione garantisce che ogni aspetto del tuo piano SEO internazionale contribuisca in modo coerente a una maggiore visibilità e soddisfazione degli utenti nei tuoi mercati target.

Guida SEO internazionale - Riepilogo

Infografica con elenco di strategie SEO internazionali

Sblocca il potenziale del mercato globale con la SEO internazionale, un approccio cruciale per le aziende che mirano ad estendere la propria portata e visibilità in tutto il mondo. Tra le strategie SEO internazionali più essenziali contiamo:

 

1. Identificazione dei mercati e delle lingue target

2. Ricerca di parole chiave per SEO multilingue

3. Creazione di contenuti culturalmente rilevanti

4. Implementazione dell'hreflang SEO internazionale

5. Costruire una strategia globale di link building

6. Evitare la cannibalizzazione SEO internazionale

7. Creazione di una mappa del sito SEO internazionale

8. Semplificare la navigazione tra le versioni linguistiche

9. Ricordare i motori di ricerca locali

 

In breve, una strategia SEO internazionale ben elaborata, considerando fattori tecnici, linguistici e culturali, può migliorare in modo significativo la presenza globale e il successo online del tuo marchio.

 

Con BOWWE , navigare nelle complessità della SEO internazionale diventa semplice. Inizia subito la tua espansione globale: crea il tuo sito web con BOWWE e coinvolgi il pubblico ovunque🌏

SEO internazionale - Domande frequenti

Articolo di
Karol Andruszków

Karol è un imprenditore seriale, relatore di e-commerce per la Banca Mondiale e fondatore di 3 startup, nell'ambito delle quali ha fornito consulenza a diverse centinaia di aziende. È stato anche responsabile dei progetti dei più grandi istituti finanziari d'Europa, con il progetto più piccolo del valore di oltre 50 milioni di euro.

 

Ha due master, uno in Informatica e l'altro in Marketing Management, ottenuti durante i suoi studi in Polonia e Portogallo. Ha maturato esperienza nella Silicon Valley e gestendo aziende in molti paesi, tra cui Polonia, Portogallo, Stati Uniti e Gran Bretagna. Da oltre dieci anni aiuta startup, istituzioni finanziarie, piccole e medie imprese a migliorare il proprio funzionamento attraverso la digitalizzazione.

Affare finisce in.:

Ore

Minuti

Secondi

Offerta esclusiva solo per 48 ore!

Piano 3 anni per meno di un prezzo di 1 anno!

Un affare esclusivo per i nuovi utenti del miglior costruttore online

Proteggi il tuo futuro.Piano di 3 anni.Per meno di un prezzo di 1 anno.Solo ora.
price background
risparmiare fino a
€651
Controlla l'affare
bowwe robot