I 12 migliori trucchi affidabili per incrementare le vendite sul sito web!

I 12 migliori trucchi affidabili per incrementare le vendite sul sito web!

Karol Andruszków
07-06-2023
Reading time: 12 minutes
Photo representing the subject of the blog
Unisciti alla nostra mailing list!
Iscriviti per aggiornamenti settimanali

SOTTOSCRIVI

I 12 migliori trucchi affidabili per incrementare le vendite sul sito web!

banconote che volano sopra le colline

Come moltiplicare le tue vendite senza spendere fondi significativi per questo obiettivo? È possibile se si fa buon uso del potenziale di Internet. Che tu venda servizi o prodotti, puoi sempre aumentare le tue vendite senza spendere una fortuna in questa impresa. Basta seguire alcuni consigli di marketing efficaci e migliori...

Perché un'attività online è così importante?

Internet è uno spazio in cui cerchiamo intrattenimento, contatto con le persone e informazioni. È dal web che i potenziali destinatari iniziano spesso a cercare un servizio o un prodotto. Cercano offerte specifiche dai motori di ricerca, consigli di altri utenti o occasioni speciali.

Nonostante l'enorme ruolo di Internet nel conquistare nuovo pubblico e nel trasformarlo in clienti abituali, molti ancora sottovalutano gli aspetti positivi di una presenza online. Alcune persone pensano che una semplice raccomandazione di amici e passaparola sia sufficiente per mantenere un reddito costante. E anche se non è del tutto falso, una situazione del genere... praticamente non si verifica. Di solito, queste sono storie di piccole imprese locali che sono soddisfatte delle vendite della clientela nelle immediate vicinanze. Tuttavia, ciò non significa che non debbano essere interessati alle opportunità di sviluppo offerte dalla loro presenza in Internet.

Se non sei su Internet, allora per un folto gruppo di potenziali clienti non esisti, e per molti altri sollevi dubbi, perché oggi avere un sito web è già uno standard. Quelli a cui verrai indirizzato non potranno verificarti online, non potranno fidarsi di te, e perderai la possibilità di trarre profitto. Inoltre, le persone che potrebbero essere interessate alla tua offerta andranno sui siti Web o sui profili Facebook dei tuoi concorrenti. Stai perdendo potenziali, ma i tuoi concorrenti li stanno guadagnando - la peggiore situazione possibile.

Aumenta il tasso di conversione del tuo sito web grazie a questi trucchi!

Chi desidera aumentare le vendite sul proprio sito web può farlo a costi contenuti e senza bisogno di complicate strategie. Alcune di queste attività devono essere svolte sistematicamente, ma altre devono essere eseguite solo una volta per vedere con sollievo e soddisfazione come genereranno benefici per un tempo molto lungo.

1. Crea le Buyer Personas e un modo per comunicare con loro

Nessuna azione ti porterà profitti adeguati se non soddisfa le esigenze dei destinatari. Chiedilo a te stesso:

  • Chi è il tuo pubblico?
  • Cosa fanno?
  • Quanti anni hanno?
  • Com'è la loro vita e la loro giornata ordinaria?
  • Quali problemi stanno affrontando?

Le risposte a queste domande sono fondamentali perché ti renderanno molto più facile progettare una comunicazione efficace e adeguare la tua offerta alle effettive esigenze dei destinatari. Queste domande sono un'ottima introduzione alla creazione di un personaggio che sarà necessario quando si pianificano le seguenti attività di marketing.

Persona - definizione

I tuoi clienti possono essere probabilmente suddivisi in diverse categorie. Le persone di ciascuno saranno diverse, principalmente in termini di problemi che hanno e di bisogni e aspettative dei servizi che intendono utilizzare. Anche i loro dati demografici possono differire.

Ad esempio, il negozio di un ottico è frequentato da persone di mezza età, per le quali gli occhiali devono essere moderni, adatti alla forma del viso e allo stile di abbigliamento. Per molte persone in questo gruppo, il marchio è importante. Un altro gruppo di clienti sono gli anziani, per i quali la cosa più importante è la comodità di indossare gli occhiali e un prezzo ragionevole. Un altro gruppo di clienti è costituito da bambini e adolescenti. Probabilmente i loro genitori decideranno sulla scelta dell'ottico e avranno un'influenza significativa sulla scelta degli occhiali.

Per ognuno di questi gruppi, puoi scegliere un "rappresentante tipo", dargli un nome, dargli la sua età, di cosa ha bisogno e quali sono le sue aspettative. Queste sono le buyer personas. Ma questa non è la fine. Ora pensa a come comunicare con i singoli personaggi. Come si può costruire una relazione con questo pubblico? Quali argomenti li convinceranno ad approfittare della tua offerta? Cosa li spingerà a consigliare i tuoi servizi?

Dove trovare informazioni per creare personaggi autentici?

Ci sono molti metodi. Se hai un sito web, hai accesso alle informazioni migliori e più aggiornate sul tuo pubblico. Ovviamente stiamo parlando di statistiche disponibili in strumenti come, ad esempio, Google Analytics. Grazie a loro, imparerai, tra le altre cose, quale genere predomina tra i tuoi destinatari, da quali paesi provengono, a che ora visitano il tuo sito Web e molto altro. Puoi anche fare ricerche sui social media per vedere a cosa sono interessati, a quali gruppi appartengono o quali marchi preferiscono.

Hai anche la possibilità di utilizzare metodi più tradizionali, come condurre un sondaggio o interviste approfondite. Per fare ciò, devi interagire direttamente con il tuo pubblico e ottenere da loro le risposte di cui hai bisogno. Spesso, se lavori con un'agenzia di marketing, ti ritroverai a combinare diverse tecniche, quelle tradizionali con quelle più moderne. Quando scegli il metodo che utilizzerai, pensa a quale puoi dedicare tempo, a cui avrai un migliore accesso e ti darà i migliori risultati.

2. Lucida il tuo sito web

Un sito web obsoleto o mal progettato può creare un'impressione negativa sui visitatori. È facile pensare che il resto sia simile poiché un sito web è di bassa qualità. Questa affermazione non deve essere accurata, ma un sito web ben presentato è come il tuo biglietto da visita . Devi prendertene cura per incoraggiare le persone a usarlo. Ricorda: puoi fare la prima impressione solo una volta, e al giorno d'oggi, Internet e il sito Web sono spesso responsabili di come sarà.

Cosa cercare?

Quando controlli l'efficienza e il funzionamento del tuo sito web, prima di tutto, presta attenzione a questioni come:

  • Obiettivi

Devi avere obiettivi chiari e realizzabili definiti per il tuo sito web. Può trattarsi di vendita diretta, compilazione di un modulo di contatto, presentazione di un'offerta, ecc. In questo modo saprai anche cosa dovrebbe esserci sopra e quali statistiche controllare per valutare gli effetti delle tue azioni.

  • Esperienza utente (UX - Esperienza utente)

Ricorda: il sito Web deve prima di tutto rispondere ai suoi utenti. Se è non funzionale, lento o difficile per l'utente trovare le informazioni di cui ha bisogno, sicuramente non raggiungerà i suoi obiettivi. Devi sempre controllare la soddisfazione degli utenti che utilizzano il tuo sito web. A volte migliorare una cosa può migliorare le sue prestazioni.

  • SEO

È una parte essenziale dei tuoi sforzi di marketing che ti aiuterà a raggiungere il tuo pubblico. Prima di tutto, devi assicurarti di posizionarti almeno nella Top10 dei risultati di ricerca per parole chiave importanti. Grazie a questo, apparirai nella mente degli utenti e sarà facile per loro trovarli. La SEO è una delle attività sistematiche che danno risultati duraturi.

Prendersi cura del sito web deve essere la tua priorità. Ricorda che tutte le attività di marketing e promozionali conducono gli utenti al tuo sito web. Pertanto, controlla regolarmente i suoi risultati e reagisci rapidamente a eventuali errori.

Pronto a creare il sito web dei tuoi sogni?
Dì addio ai fastidi della programmazione e dai il benvenuto a uno straordinario sito Web professionale con SEO di prim'ordine oggi!

PARTI ORA

3. Crea un percorso di acquisto [imbuto di vendita]

Alcune decisioni di acquisto vengono prese impulsivamente. Di solito, il processo decisionale prevede:

  • Confrontando diverse offerte
  • Chiedere agli amici le loro opinioni
  • Conoscere il portafoglio

La maggior parte delle persone opera secondo il principio NON SO = NON MI FIDO = NON COMPRARE. Per questo motivo, avrai bisogno di un funnel di vendita ben funzionante e stretto.

Imbuto di vendita - definizione

Il funnel di vendita mostra l'intero processo di vendita. L'imbuto di vendita mostra l'intero processo di vendita. Questo è il modo in cui hai acquisito un cliente e come ha effettuato un acquisto. Avere un funnel di vendita progettato ti renderà più facile vedere più precisamente a che punto i potenziali clienti rinunciano al loro acquisto. In questo modo, reagirai più velocemente ai problemi che si presentano, grazie ai quali ridurrai il numero di transazioni non andate a buon fine. L'imbuto di vendita può differire nell'aspetto e nel numero delle sue fasi. Per questo motivo, dovrebbe essere progettato adeguatamente alle esigenze dei destinatari e agli obiettivi del sito web.

4. Crea contenuti di valore

Il solo fatto di essere online non farà aumentare drasticamente le tue vendite. Devi attirare l'attenzione del tuo pubblico con qualcosa e incoraggiarli a rimanere con te più a lungo. È meglio se crei contenuti per loro che saranno preziosi. Ma cosa significa? Ciò significa che tali contenuti devono essere unici e rispondere alle esigenze e agli interessi dei destinatari.

Usalo per condividere le tue conoscenze, abilità e preziosi consigli. Includere lo storytelling, fare riferimento alle esperienze universali dei destinatari. Cerca di rendere i tuoi contenuti accessibili e comprensibili a tutti. Grazie a questo, diventerai un esperto nel campo che descrivi e ispirerai naturalmente fiducia nella tua offerta.

5. Sii in posti importanti per il tuo pubblico

Non limitare la tua presenza online al solo sito web . Usa anche altri posti. Trova le piattaforme dove potrai presentare al meglio i tuoi progetti e dove si trova la maggior parte del tuo pubblico. Prima inizi la promozione sui social media, meglio è.

⚡BOWWE Crescita Hack:

Essere su più piattaforme contemporaneamente può essere una sfida. Ecco perché cercare di attenersi al marketing omnicanale. Cos'è il marketing omnicanale? Si tratta di coerenza. Significa che devi avere una comunicazione specifica e coerente su tutte le tue piattaforme. Per questo motivo, i tuoi destinatari avranno una visione chiara del tuo marchio e dei tuoi obiettivi.

Google My Business

Il 93% di tutte le query di ricerca viene inserito in Google, quindi questo è il luogo in cui dovresti essere visibile se hai un'attività. E Google My Business è un modo semplice per i potenziali clienti di trovarti online più rapidamente. Il tuo profilo Google My Business apparirà a destra dei risultati di ricerca quando qualcuno digita il nome della tua attività o la query di ricerca relativa ai tuoi servizi in Google. In questo modo, l'utente riceverà in poche parole informazioni sulla tua attività. Se inserisci l'indirizzo di un'attività commerciale, il tuo sito web verrà aggiunto a Google Maps e questi risultati verranno visualizzati nella parte superiore dei risultati di ricerca generali e nella scheda Maps.

Google My Business è chiamato la vetrina dell'azienda su Internet. Tuttavia, offre più possibilità rispetto alla semplice visualizzazione nei risultati di ricerca: consente l'accesso alle statistiche del profilo. Ti consente di comunicare con potenziali clienti, ad esempio, rispondere alle loro domande o opinioni emesse da loro.

LinkedIn

È una piattaforma che viene utilizzata principalmente per costruire un'immagine professionale e stabilire nuovi contatti professionali. Comprende principalmente contenuti educativi e informativi.

Grazie a LinkedIn puoi promuovere te stesso o i tuoi progetti e reindirizzare i nuovi destinatari al tuo sito web. Inoltre, puoi pubblicare articoli e articoli più lunghi (la community di LinkedIn li apprezza molto). Otterrai un'opinione esperta in una nicchia che è importante per te. In questo articolo imparerai di più sulla promozione su LinkedIn.

Instagram

Un medium che parla per immagini. Consente di realizzare grandi assortimenti e offre molte opportunità di promozione. Grazie ad esso, puoi, ad esempio, pubblicare foto interessanti, condividere citazioni su di te in Insta Stories, condurre riunioni dal vivo, vendere i tuoi prodotti o organizzare omaggi.

Instagram è multifunzionale e ha un pubblico diversificato che può essere presente praticamente in qualsiasi settore. Anche se, ovviamente, i contenuti più popolari saranno interattivi e divertenti.

Behance

Un'ottima piattaforma per grafici, sviluppatori web e altri creatori. È un luogo ideale per coloro che vogliono presentare molti contenuti grafici. Questi possono essere foto, grafica, design di siti Web, caratteri originali e molto altro.

Troverai anche offerte di lavoro e trasmissioni in diretta su Behance. Puoi usarli tu stesso e approfondire la tua conoscenza dell'uso di vari programmi Adobe, oppure puoi condurre tali riunioni da solo e condividere le tue abilità e suggerimenti con gli altri.

TikTok

Una piattaforma che è principalmente associata a destinatari molto giovani. Tuttavia, non è solo per loro. Su TikTok puoi eccellere anche nei contenuti prettamente educativi. Le persone amano scoprire varie informazioni interessanti e preziose in modo rapido ed emozionante.

Tuttavia, va ricordato che TikToku è dominato da contenuti brevi. Non c'è posto per film statici della durata di una dozzina di minuti. Il modo in cui il contenuto viene distribuito su questa piattaforma deve essere dinamico e creativo. Altrimenti, il tuo lavoro andrà perso tra altri contenuti più accattivanti.

Pinterest

Un'altra piattaforma in cui i contenuti visivi, in particolare la grafica, funzionano molto bene. Su Pinterest, il pubblico cerca principalmente ispirazione in questioni private e professionali. Prima di tutto, le cose preziose sono creare le proprie collezioni e posizionare grafiche di varie dimensioni.

Vale la pena promuovere i tuoi progetti grafici, infografiche e articoli su Pinterest. Più la piattaforma consente un reindirizzamento molto semplice al tuo sito web.

Youtube

Una delle piattaforme più popolari per la promozione di contenuti video. Puoi usarlo per pubblicare tutorial, impostare anteprime sui tuoi prodotti, condurre trasmissioni in diretta o condividere podcast.

YouTube è in costante sviluppo e offre sempre più opportunità di promozione (ad esempio YouTube Shorts). Vale la pena essere presenti su questo canale perché ti permette di costruire intorno a te una community fedele, che potrai poi trasferire sul tuo sito web.

Medium

Una piattaforma creata per i contenuti testuali. Ad esempio, se non desideri aggiungere un blog al tuo sito web, la creazione di contenuti su Medium lo sostituirà. Creando articoli su argomenti essenziali nella tua nicchia, ti fai conoscere come un esperto, ispirando fiducia al tuo pubblico e convincendolo a dare un'occhiata più da vicino ai tuoi progetti.

Puoi anche lavorare su Medium con un blog. Tale presenza sarà utile nel caso in cui si costruisca solo la propria autorità. Pubblicando su Medium contemporaneamente, ottieni l'accesso ai database esistenti dei destinatari di argomenti specifici. Se riesci a suscitare il loro interesse, li convincerai facilmente che troveranno i contenuti del tuo sito Web ancora più preziosi.

6. Rendi più facile per i clienti entrare in contatto con te

Il contatto con il cliente è essenziale per raggiungere un nuovo pubblico e mantenere il tuo pubblico attuale . Siate certi che i vostri clienti possono sempre contattarvi e ottenere tutte le risposte che sono importanti per loro. Se sai che ci saranno molti contatti di questo tipo, prova a suddividere i canali di contatto in richieste specifiche, come richieste riguardanti l'offerta, problemi tecnici, ecc. Ricorda che tutti i percorsi di contatto sono facili da trovare e visibilmente suddivisi in base al necessità.

Ci sono molti modi per contattare il cliente, ma non dovresti esagerare con troppe opzioni di contatto, perché a un certo punto non sarà facile dare a tutti la stessa quantità di attenzione. Pertanto, vale la pena considerare per un momento e scegliere le opzioni che meglio si adattano alle esigenze dei destinatari e allo scopo del tuo sito web.

Possibili forme di contatto

  • Chiacchierata

Questa è un'opzione eccellente per coloro che si preoccupano di un'assistenza clienti costante 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Domande e risposte automatizzate consentono di risolvere molti problemi dei clienti senza coinvolgere un essere umano. Tuttavia, sarebbe meglio non fare affidamento solo su questa soluzione in quanto non risponderà al 100% a ogni domanda. Inoltre, non tutti i destinatari potrebbero essere convinti di tale contatto automatizzato.

  • E-mail

L'invio di e-mail di benvenuto o di ringraziamento è una pratica comune. Fa sentire il cliente distinto e simpatizza con noi.

 

Un'altra forma di tale contatto è una newsletter che può essere indirizzata ai potenziali clienti e ai presenti. Questo è un modo perfetto per tenersi in contatto con loro. Puoi informarli sui nuovi prodotti nella tua offerta o sulle occasioni speciali nella newsletter.

  • Telefono

Un gruppo di clienti preferisce ancora il contatto telefonico, dove sarà in contatto con un essere umano, non con un bot. Da un lato, questo modo di comunicare fa risparmiare tempo e consente una comprensione più accurata della questione con cui il cliente si rivolge a te. D'altra parte, questa soluzione richiede di delegare persone specifiche che risponderanno al telefono in qualsiasi momento della giornata.

  • Modulo di Contatto

Il modulo di contatto offre molte possibilità. Può dare ai clienti la massima libertà o fornire l'opportunità di delimitare il tipo di caso a cui il cliente fa riferimento. Inoltre, puoi aggiungere l'opzione per inserire i dettagli di contatto del cliente per scegliere il modo di contattarti.

7. Inizia a creare una community online

Costruire la tua comunità ti aprirà molte opportunità. Avrai un facile accesso alle opinioni dei tuoi destinatari e sarai in grado di rispondere alle loro esigenze più velocemente. Li informerai in modo più efficiente sulle occasioni speciali e sui nuovi prodotti nella tua offerta.

 

Tuttavia, per utilizzare liberamente tutte queste opportunità, questa comunità deve fidarsi di te . Pertanto, assicurati di avere contatti regolari con loro. Offri contenuti aggiuntivi, partecipa a una discussione o avvia una conversazione, chiedi informazioni su esperienze relative al tuo prodotto, ecc.

Puoi creare una community di questo tipo sul tuo sito web, ad esempio, commentando i post del blog o creando un forum. Tuttavia, puoi anche utilizzare altre piattaforme, come YouTube o Facebook. Innanzitutto, è in quest'ultimo che vale la pena creare un gruppo che ti consentirà di svolgere le attività sopra menzionate.

8. Testare varie attività e canali di promozione.

Non basare l'intera promozione solo sulla pubblicità a pagamento. Se decidi di farlo, supportali con altre forme di promozione. Sii attivo sui social media, pubblica articoli, invia newsletter. In questo modo, se il tuo annuncio ha successo, raddoppierai solo i risultati. Al contrario, se non fornisce i risultati attesi, potresti scoprire di aver perso denaro e tempo prezioso che potresti aver speso in attività più produttive. Non limitarti mai a un modo di promozione . Approfitta di molte possibilità, soprattutto se stai solo sviluppando i tuoi progetti.

9. Gestisci i risultati di ricerca che i tuoi clienti stanno cercando.

Assicurati di essere almeno nei primi 10 risultati di ricerca per le parole chiave che sono importanti per te. In questo modo, più utenti ti troveranno e vedranno la tua offerta.

Se non sai da dove cominciare, fai prima qualche ricerca con i tuoi concorrenti. Guarda per quali parole chiave si posizionano e come si classificano. Prima di tutto, dai un'occhiata più da vicino al loro sito Web e ai loro contenuti. Grazie a questo, saprai come iniziare a posizionare le frasi esatte e come farlo in modo efficace.

10. Offri qualcosa gratuitamente

Alla gente non piace comprare senza sapere molto sulle cose o sui prodotti che stanno acquistando. Apprezzano l'opportunità di provare un'offerta prima di acquistarla. Prova a offrire qualcosa al tuo pubblico gratuitamente. Qualcosa in modo che possano vedere cosa offri di cui hanno bisogno. Ecco alcune idee:

  • Contenuto

Come accennato in uno dei punti precedenti, i contenuti di valore attirano il pubblico. Possono assumere molte forme ed essere diffusi in altrettanti modi. Puoi eseguire webinar, creare PDF, scrivere articoli o registrare tutorial. Le possibilità sono infinite e ognuna di esse, se usata nel modo giusto, può portarti una marea di destinatari.

  • Caratteristiche

Se vendi uno strumento online, puoi aggiungere l'accesso gratuito a una delle sue funzionalità. Puoi anche offrire una prova gratuita per diversi giorni per provarlo liberamente. In BOWWE, ad esempio, hai libero accesso a una procedura guidata in cui puoi creare progetti come un sito Web o un portfolio. In questo modo, dimostri al tuo destinatario che ti fidi di lui e sei sicuro che l'utilizzo del tuo strumento sarà una buona esperienza.

  • Campioni

Se vendi prodotti, puoi offrire campioni al destinatario: capitoli di libri, volumi più piccoli di cosmetici, ecc. Ognuno di noi vuole sapere che vale la pena pagare ciò per cui paghiamo. Pertanto, dai un assaggio della tua offerta e fai in modo che le persone ne vogliano di più.

  • Occasioni speciali

Le vacanze occasionali sono un'ottima opportunità per modificare la tua offerta. Prima di tutto, usa questa soluzione per eventi come il Black Friday. Applica sconti, codici sconto o offerte gratuite 2 + 1 in questi momenti. Svolgere tali attività non solo in occasioni speciali. Stupisci il tuo pubblico con eventi speciali inaspettati che dovranno semplicemente cogliere.

11. Automatizza le tue attività

Ci sono molti modi per aumentare le tue vendite. Includono attività una tantum e anche attività regolari, anche monotone. In una situazione del genere, usa strumenti che ti alleggeriranno e ti faranno risparmiare molto tempo. Ecco alcuni esempi:

12. Controlla i risultati

Questi trucchi non ti aiuteranno se non monitori i loro risultati e aggiusti le tue azioni di conseguenza. Devi pensare che ciò che funziona per i tuoi concorrenti potrebbe non funzionare per te.

Il monitoraggio regolare dei risultati delle tue attività ti darà un'idea più chiara della direzione in cui dovresti andare. Controlla gli effetti dei tuoi social media o contenuti, l'efficienza del sito web, ecc. Ricorda che alla fine, conduci tutte queste attività per rafforzare le tue vendite, ovvero ottenere risultati migliori.

Lista di controllo con tutti i consigli di marketing

SCARICA IL PDF

Riepilogo

L'aumento delle vendite sul sito Web implica l'adozione di molte azioni diverse in vari canali. Grazie ai nostri consigli, però, saranno attività che valgono tempo e denaro, portando i risultati sperati. Vale la pena seguirli fin dall'inizio per godere di profitti crescenti nei primi giorni di vendita.

Vuoi saperne di più su come migliorare i risultati del tuo sito web? Leggi anche:

Karol Andruszków
CEO BOWWE

Karol è un imprenditore e fondatore di 3 startup, nell'ambito delle quali ha assistito diverse centinaia di aziende. È stato anche responsabile dei progetti delle più grandi istituzioni finanziarie d'Europa, per un valore di oltre 50 milioni di euro. Ha due master, uno in informatica e l'altro in management, che ha conseguito durante gli studi in Polonia e Portogallo. Ha maturato la sua esperienza nella Silicon Valley e gestendo aziende in molti paesi, tra cui in Polonia, Portogallo, Stati Uniti e Gran Bretagna. Da oltre dieci anni aiuta startup, istituzioni finanziarie, piccole e medie imprese a migliorare il proprio funzionamento attraverso la digitalizzazione.