Audit SEO: come correggere gli errori rilevati sul sito Web? [+ Lista di controllo]

Audit SEO: come correggere gli errori rilevati sul sito Web? [+ Lista di controllo]

Karol Andruszków
07-06-2023
Reading time: 19 minutes
Photo representing the subject of the blog
Unisciti alla nostra mailing list!
Iscriviti per aggiornamenti settimanali

SOTTOSCRIVI

I 13 problemi SEO più comuni e i modi migliori per risolverli [+ Elenco di controllo SEO]

Risolvere problemi SEO sul sito web

Dall'audit SEO hai ottenuto importanti informazioni sul tuo sito web e sui suoi possibili miglioramenti. Quale dovrebbe essere il tuo prossimo passo? Da dove iniziare a ottimizzare il sito web? Nel nostro articolo troverai la risposta a ciascuna di queste domande. Imparerai a quali errori SEO prestare maggiore attenzione e imparerai come risolverli rapidamente senza l'aiuto di uno sviluppatore.

Che aspetto ha il rapporto di audit SEO?

L'audit del tuo sito web è stato eseguito e hai appena ricevuto un report pronto con un'analisi approfondita del sito web. Cosa puoi aspettarti dal rapporto? Riceverai i risultati dell'audit sotto forma di un ampio file elettronico in modo che i dipendenti appropriati dei vari dipartimenti della tua azienda abbiano accesso ad esso. Il rapporto SEO è un elenco organizzato di linee guida che descrivono passo dopo passo ogni problema riscontrato sul sito web. Tuttavia, ricorda che dovrebbe essere leggibile e le linee guida devono essere formulate in modo tale da poter essere comprese anche da persone non tecniche. Il tuo obiettivo è quello di adottare le misure adeguate per ottimizzare il tuo sito web. Quindi devi capire ogni aspetto e problema descritto, anche se non hai dimestichezza con la programmazione.

Cosa caratterizza un rapporto di audit SEO professionale?

 

- è conciso

- è preciso

- è suddiviso in categorie e argomenti più importanti

- contiene un elenco di errori con suggerimenti su come risolverli

Cosa imparerai dopo aver controllato il tuo sito web?

Un audit del tuo sito web mirerà a trovare problemi e presentare soluzioni pronte per i singoli errori. Durante la verifica possono essere esaminate aree del sito web completamente diverse, come richiesto dal committente. Ogni pagina viene trattata individualmente, quindi ogni audit si concentra su aspetti leggermente diversi. L'audit ti fornirà informazioni sulla situazione attuale del tuo sito web. A quali domande risponderà l'audit SEO?

 

1. Il tuo sito web è visibile nei risultati di ricerca di motori di ricerca selezionati?

2. Come dovrebbe essere ottimizzato il tuo sito web per la SEO?

3. Il sito web è tecnicamente corretto? In caso negativo, quali elementi sono coinvolti e come possono essere corretti?

4. Il collegamento interno ed esterno è corretto?

5. Il contenuto del tuo sito web è qualitativamente eccellente e unico?

Perché vale la pena ottimizzare un sito web sulla base di un audit SEO?

Ci sono molti vantaggi nell'ottimizzare un sito web in base al suo rapporto di audit SEO. Ecco alcuni dei più importanti che puoi anche ottenere, conducendo un'efficace ottimizzazione del sito web.

Aumento della visibilità del sito nel ranking dei motori di ricerca

La visibilità è la somma delle visualizzazioni di pagina per tutte le frasi posizionate per essa. Ottenere una buona visibilità nei motori di ricerca è uno dei principali presupposti delle attività SEO. Aumentano il numero di parole chiave per le quali viene visualizzata una determinata pagina. Tuttavia, il passo successivo è aumentare il traffico organico da queste cosiddette frasi al tuo sito web. Ciò significa introdurre le parole successive in posizioni sempre più alte fino a raggiungere i primi 10 risultati di ricerca.

 

Sempre più potenziali clienti compaiono sul tuo sito web grazie a tali attività. Di conseguenza, le vendite e le conversioni aumentano perché più traffico significa più possibilità che un potenziale cliente rimanga più a lungo sul sito Web ed effettui un acquisto.

Aumento delle vendite grazie ai link interni

I collegamenti interni sono tutti i collegamenti all'interno del tuo sito Web che fanno riferimento alle sue sottopagine. Questa è una parte essenziale del processo SEO per le parole chiave correlate. Il riferimento a singoli prodotti, servizi o argomenti ne velocizza l'indicizzazione. Ad esempio, nei negozi di e-commerce, viene spesso utilizzato nel cosiddetto Cross-selling. È un metodo per proporre acquisti aggiuntivi di altri prodotti in offerta. Sia Google che gli utenti percepiscono questo come un modo naturale di consigliare. Questo è un modo per generare vendite e migliorare i collegamenti interni al tuo sito.

Sito veloce e facile da usare

Se il sito Web si carica rapidamente, preferibilmente in meno di 3 secondi, è facile da usare per gli utenti che vorranno rimanere più a lungo o addirittura tornare. Colpisce principalmente la cosiddetta conversione di pagina. Rallentare una pagina fino a 1 secondo è significativo e può causare un calo significativo delle vendite. Se la pagina impiega troppo tempo a caricarsi, l'utente perde la pazienza ed esce dalla pagina. Ciò aumenta la frequenza di rimbalzo della pagina. Un'elevata frequenza di rimbalzo ha un impatto molto negativo sulla visibilità del tuo sito web nel motore di ricerca. L'algoritmo di Google classifica tali pagine poco attraenti per gli utenti e le rifiuta nelle classifiche.

 

La velocità di caricamento del tuo sito web ha un impatto significativo sulla conversione. Una pagina che converte bene è un sito Web efficace che ispira fiducia tra gli utenti. Ogni azienda si impegna a costruire relazioni durature e positive con i clienti. Ma immagina che un cliente che vuole acquistare sul tuo sito web debba aspettare che si carichi. Quale sarà la sua reazione? Probabilmente perderà la pazienza e acquisterà dai concorrenti. Per evitare ciò, è necessario ripensare la struttura del sito web e pianificare ogni elemento in modo che sia user-friendly.

Come risolvere i problemi SEO riscontrati durante un audit del sito web?

Il rapporto di audit ti mostrerà, tra le altre cose, gli elementi del sito Web che puoi migliorare e gli errori che vale la pena correggere affinché il sito Web si classifichi meglio nei risultati di ricerca. Tuttavia, possono esserci così tanti errori di questo tipo che a volte è difficile scegliere quelli che puoi correggere da solo e che vale la pena correggere per primi. Di seguito leggerai i problemi SEO più comuni e le semplici soluzioni che puoi realizzare sul sito web.

1. Come ottenere un sito Web indicizzato?

Se i robot di Google non indicizzano il tuo sito web, sarà invisibile nei risultati di ricerca e quindi non avrà un traffico elevato. I potenziali clienti non saranno in grado di leggerlo, per non parlare di effettuare conversioni essenziali, come effettuare un acquisto.

Come posso risolvere questo problema?

Puoi utilizzare uno strumento gratuito: Google Search Console . Quindi inserisci l'URL della pagina che desideri indicizzare nella parte superiore del motore di ricerca (o vai alla scheda "Controllo URL"). Quindi seleziona l'opzione "Richiedi indicizzazione".

Se non disponi di Google Search Console, puoi utilizzare il normale motore di ricerca di Google. Quindi riporti l'intera mappa del sito anziché le singole sottopagine. Tuttavia, è semplice: inserisci la formula completata nella finestra del motore di ricerca: https://www.google.com/ping?sitemap=FULL_URL_OF_SITEMAP .

 

Poiché l'indicizzazione dell'intera mappa del sito da parte del motore di ricerca non garantisce che venga indicizzata anche la pagina che ti interessa, è meglio segnalare tutti i contenuti utilizzando Google Search Console, uno strumento gratuito.

2. Come rendere l'URL SEO friendly?

Gli URL devono essere brevi e trasmettere il contenuto della pagina a cui puntano. Se sul tuo sito web sono presenti indirizzi composti da caratteri privi di significato, vale la pena correggerli per trasmettere meglio lo scopo della pagina specifica. Ecco un esempio dell'indirizzo di uno degli articoli sul blog BOWWE : https://bowwe.com/en/blog/how-to-create-a-website . Visualizzando solo l'URL stesso, è facile indovinare di cosa tratterà l'articolo senza aprirlo. Assicurati che questo sia il caso di ogni indirizzo sul tuo sito.

Come posso correggere questo errore?

Innanzitutto, pensa allo scopo della pagina per cui desideri avere un URL ottimizzato correttamente. È un indirizzo che punta a un listino prezzi o a uno degli articoli del tuo blog? Vale anche la pena ricercare quali parole chiave sono essenziali per un determinato argomento della pagina e includerle nel nome URL corretto. Assicurati di applicare anche i reindirizzamenti 301 dai vecchi URL a quelli nuovi e corretti: in questo modo eviterai l'errore 404 (pagina inesistente).

 

L'utilizzo dei costruttori di siti Web può modificare facilmente l'indirizzo del sito Web senza interferire con il codice. Nel caso di BOWWE , inserisci le impostazioni della pagina o del post per modificare liberamente l'URL.

La sezione per modificare l'URL in BOWWE Creator

3. Come correggere l'errore 404?

I collegamenti interrotti sulla pagina sono un problema comune che viene scoperto durante un audit SEO. Spesso sorgono a seguito della modifica degli URL: il proprietario del proprietario del sito Web modifica un URL, ma la memoria dei dispositivi delle persone che visitano regolarmente il sito Web è il vecchio URL. Quindi entrano nel sito e vedono che non esiste. Questo è un problema serio che influisce negativamente sull'esperienza di utilizzo del sito e abbassa la posizione nei risultati di ricerca. Ecco perché i reindirizzamenti 301 costanti dai vecchi ai nuovi URL sono importanti.

Come posso correggere questo errore?

a) Utilizzare il reindirizzamento 301

 

L'utilizzo dei reindirizzamenti 301 sopra menzionati ti consentirà di correggere l'errore che danneggia l'esperienza dell'utente durante l'utilizzo del sito Web e di sostituirlo con un collegamento funzionante che rafforzerà (se porta a una pagina di valore) la posizione della pagina nella ricerca dei risultati.

Impostazione dei reindirizzamenti in BOWWE

b) Correggere il contenuto del collegamento

 

Anche questo punto è stato discusso in precedenza. Consiste nel correggere il collegamento stesso perché, ad esempio, potrebbe contenere un errore composto da un'ortografia errata di una parola. Una semplice correzione dell'URL dovrebbe essere sufficiente se la pagina a cui doveva portare il collegamento interrotto funziona correttamente.

c) Creare una pagina 404

 

Questo dovrebbe sempre essere fatto, anche se al momento non c'è 404. Cos'è una pagina 404? Questo è il nome comune di ciò che verrà visualizzato dal tuo utente quando vede un errore 404. Invece del solito "La pagina data non esiste" è meglio mostrargli un articolo del tuo blog o un posto dove può trovare aiuto.

4. Come ottenere un certificato SSL?

Avere un certificato SSL da parte di un dominio dà un chiaro segnale all'utente che è sicuro, poiché significa che la trasmissione dei dati inviati su Internet è riservata. Questo crea fiducia nel sito web e ne conferma la credibilità. Se gli utenti vedono che il tuo sito web non ha un certificato SSL, possono uscire immediatamente perché non lo considereranno sicuro.

Come posso correggere questo errore?

Nella maggior parte dei casi, puoi acquistare SSL dai fornitori di tali certificati. Le tariffe e il periodo di validità del certificato acquistato dipendono dalla sua tipologia e dalle regole specificate nei listini prezzi di specifici fornitori di certificati SSL. Quando si crea un sito Web in alcuni builder, un tale certificato è spesso incluso nel piano acquistato. In BOWWE, lo otterrai automaticamente.

 

Se hai già acquistato un certificato per il sito, eseguilo. In questo caso, il suo metodo di attivazione dipende da dove l'abbiamo ottenuto. Se attivi tu stesso il certificato, puoi farlo inserendo il file .htacess e aggiungendo manualmente tale codice con i dati appropriati:

RewriteEngine attivato

RewriteCond %{HTTPS} !=on

RewriteRule ^(.*)$ https://%{HTTP_HOST}%{REQUEST_URI} [L,R=301]

L'uso dei costruttori di siti Web semplifica il tuo compito perché il certificato può essere attivato utilizzando plug-in dedicati o impostazioni nel tuo dominio. Nel caso di BOWWE , dopo aver inserito tali impostazioni, è sufficiente deselezionare e attivare il certificato, che sarà connesso al dominio in meno di 24 ore.

Attivazione del certificato SSL in BOWWE

Ricorda che puoi sempre controllare se un sito web ha un certificato attivato guardando il lucchetto chiuso nella casella di ricerca.

5. Come scrivere un meta tag per SEO?

meta tag (cioè il meta titolo e meta descrizione ) sono molto importanti: questa è la prima cosa che l'utente vede quando inserisce una determinata frase chiave nel motore di ricerca. Decidono se l'utente accede al tuo sito web. Non sottovalutare mai il ruolo dei meta tag nell'attirare traffico e attirare nuovi clienti.

Come posso correggere questo errore?

Ci sono alcune cose essenziali da tenere a mente quando migliori i tuoi meta tag.

 

Innanzitutto, la lunghezza: per il meta del titolo, sarà un massimo di 60 caratteri con spazi e per il meta della descrizione, un massimo di 160 caratteri con spazi. Certo, puoi superare questo limite, ma devi considerare che il messaggio verrà tagliato nei risultati della ricerca. Usa questo strumento per verificare se i tuoi meta tag hanno la lunghezza corretta.

 

In secondo luogo, cattura l'attenzione del lettore. I meta tag dovrebbero attirare l'attenzione e comunicare l'alto valore del contenuto.

 

Terzo, il rispetto del contenuto della pagina. Google presta molta attenzione al fatto che i meta tag sono rilevanti (in linea con l'argomento della pagina). Se Google decide che la tua meta descrizione non descrive adeguatamente la tua pagina, può sostituirla con un altro testo a sua scelta dalla pagina. Spesso, alcune frasi fuori contesto non trasmettono bene il valore e lo scopo della pagina.

 

Come inserire il meta titolo e la meta descrizione corretti sul tuo sito web? Puoi farlo usando HTLM nel codice della tua pagina. Basta aggiungere in <head>:

 

<meta name = "titolo" contenuto = "IL TUO META TITOLO CONTENUTO">

<meta name = "descrizione" contenuto = "IL TUO CONTENUTO META DESCRIZIONE">

Se stai utilizzando CMS, potrebbe essere necessario installare un plug-in speciale per poter aggiungere meta tag senza interferire con il codice della pagina. In BOWWE , invece, puoi aggiungere un meta titolo e una meta descrizione in pochi secondi inserendolo nell'apposito campo nelle impostazioni della pagina.

Sezione dei meta tag in BOWWE Creator

6. Come scrivere un attributo ALT?

Gli attributi ALT (testo alternativo) sono progettati per fornire ai robot dei motori di ricerca e alle persone ipovedenti o non vedenti informazioni su ciò che è nell'immagine. Per questo motivo, dovrebbero essere il più precisi possibile. Puoi anche usare le parole chiave qui, ma solo in modo da mantenere il messaggio semplice.

Come posso correggere questo errore?

Puoi completare gli attributi ALT nel codice della pagina aggiungendo alt = "descrizione".

In BOWWE , gli attributi ALT e TITLE possono essere completati senza interferire con il codice, con un clic - nelle impostazioni grafiche.

Completamento dell'attributo ALT a un grafico in BOWWE

7. Come ottimizzare le intestazioni H1-H6?

La corretta marcatura delle intestazioni è estremamente importante. Organizzano la struttura del sito Web e lo rendono trasparente non solo per l'utente, ma anche per i robot dei motori di ricerca. Esistono diversi gradi di intestazioni, a partire da H1 che è il più importante e scende a quelli meno importanti.

Come posso correggere questo errore?

Le intestazioni H1-H6 possono essere modificate nel codice della pagina digitando: <h1> Testo dell'intestazione </h1> .

Tuttavia, molti programmi e generatori di pagine consentono di modificare rapidamente l'intestazione senza dover modificare il codice della pagina. Funziona in modo rapido e conveniente come cambiare i titoli in Google Docs.

Modifica delle intestazioni H1-H6 in BOWWE

8. Come ottimizzare le immagini?

Vari tipi di materiali grafici sono diventati un elemento inscindibile dei siti web perché attirano l'attenzione degli utenti e diversificano i contenuti del sito. Tuttavia, è necessario aggiungerli saggiamente perché se vengono inseriti nel sito Web in numero troppo elevato e senza ottimizzazione, possono danneggiare i risultati del sito Web, ad esempio la sua velocità di caricamento.

Come posso correggere questo errore?

a) Curare il corretto formato della grafica. Gli strumenti di misurazione delle prestazioni delle pagine Web consigliano il formato webP o AVIF poiché spesso forniscono la migliore compressione. Per modificare i formati dei file, è possibile utilizzare programmi di grafica in cui sono stati realizzati o strumenti internet gratuiti .

 

b) Prestare attenzione ai nomi dei file in modo che non si ripetano e rappresentino al meglio quanto contenuto nella grafica. Ricorda che il nome del file è visibile a tutti gli utenti e ai robot dei motori di ricerca.

 

c) È anche importante comprimere i file per ridurne il peso. Qui puoi anche utilizzare strumenti gratuiti, ad esempio https://tinypng.com/ .

9. Come risolvere i problemi di contenuto duplicato?

Contenuto duplicato significa che lo stesso contenuto è apparso su due o più pagine con URL diversi. Questa situazione può verificarsi all'interno di un sito e su più siti non correlati. Questa situazione influisce negativamente sulla posizione del tuo sito web nei risultati di ricerca perché Google lo posizionerà molto più in basso rispetto alla pagina originale.

Come posso correggere questo errore?

a) Duplicazione interna (all'interno del sito)

 

Il contenuto può essere duplicato sul tuo sito web, ad esempio, nella descrizione dei prodotti, nei meta tag, nel contenuto degli articoli, ecc. Pertanto, quando pianifichi il contenuto del tuo sito web, ricorda sempre che dovrebbe essere unico.

 

Un controllo del sito Web ti mostrerà esattamente dove si è verificato il problema, quindi non dovrai navigare tu stesso nell'intero sito Web alla ricerca di contenuti duplicati. Quando correggi contenuti duplicati, pensa attentamente a ciò che vuoi trasmettere e in che modo differisce dagli altri contenuti all'interno o all'esterno della tua pagina.

 

 

b) Duplicazione esterna (esterna al sito)

 

Se prevedi (o l'hai già fatto) di pubblicare i tuoi contenuti sul tuo sito e al di fuori di esso, puoi proteggerti dai contenuti duplicati. Tutto quello che devi fare è inserire il tag <canonical = PAGE LINK WITH ORIGINAL CONTENT> nella sezione <head> nel codice della copia del contenuto aggiunto. In questo modo, Google saprà dove cercare la versione originale del contenuto.

10. Come ottimizzare il sito Web per le parole chiave?

Le parole chiave sono il modo in cui gli utenti cercano un determinato problema, servizio, prodotto, ecc. Ciò significa che se il tuo sito Web e il suo contenuto sono adeguatamente ottimizzati per le parole chiave inserite nel motore di ricerca relative all'argomento del tuo sito Web, apparirà in alto nella ricerca risultati, che si tradurranno in un traffico elevato, che potrebbe anche tradursi in un'elevata conversione.

Come posso correggere questo errore?

Dall'audit del sito, dovresti ottenere informazioni sulle parole chiave per le quali il tuo sito è già classificato. Quindi esaminiamoli prima e consideriamo se corrispondono effettivamente allo scopo del tuo sito web. In caso contrario, dovresti condurre una ricerca di parole chiave per il tuo settore e quindi ottimizzare i tuoi contenuti sul sito Web per le parole chiave giuste eliminando quelle irrilevanti. Scopri come ricercare i tuoi concorrenti con Ahrefs qui .

 

Se invece il tuo sito web si sta già posizionando su parole chiave per te importanti, vale la pena alzare il più possibile la sua posizione nel motore di ricerca (almeno in modo che sia sulla prima pagina di la ricerca). Puoi farlo in molti modi: aggiungendo grafica accattivante, integrando con più parole chiave e ottenendo backlink. I migliori risultati si ottengono quando tutte queste soluzioni vengono utilizzate contemporaneamente. Ricorda, però, di ricordare sempre lo scopo dell'articolo e le esigenze dei destinatari; solo così hanno senso tutte le attività volte all'ottimizzazione della pagina per le parole chiave.

Pronto a creare il sito web dei tuoi sogni?
Dì addio alle seccature della codifica e benvenuto a un sito Web straordinario e professionale con SEO di prim'ordine oggi!

PARTI ORA

11. Come velocizzare il caricamento del sito web?

Il tempo di caricamento della pagina ottimale non deve superare i 5 secondi. Con molti altri siti a loro disposizione, gli utenti non saranno pazienti ad aspettare una dozzina di secondi affinché il tuo sito si carichi completamente; andranno semplicemente a un altro sito più efficiente.

Come posso correggere questo errore?

Dall'audit del sito web, dovresti scoprire qual è il punteggio di performance del tuo sito web (ad esempio, testandolo in PageSpeed ​​​​Insight o GTmetrix ). Se la sua velocità di caricamento era superiore a 5 secondi, è già un problema che deve essere risolto.

 

Come farlo? È meglio utilizzare i suggerimenti che troverai nel rapporto sull'analisi del sito web. Ti mostreranno chiaramente quali elementi del sito web devono essere migliorati per migliorarne la velocità. Tuttavia, ci sono alcune soluzioni universali che vale sempre la pena utilizzare:

 

- comprimi la grafica e prenditi cura della loro giusta dimensione

- utilizzare la funzione "caricamento lento" per la grafica

- ottimizzare e accorciare il codice del sito web

- prendersi cura di un hosting stabile e veloce

12. Come rendere responsive un sito web?

Poiché ogni sito Web dovrebbe essere reattivo oggi, non dovrebbero esserci dubbi. Quando la quantità di traffico da dispositivi mobili aumenta di anno in anno, ogni pagina dovrebbe adattarsi alle esigenze di questo gruppo di destinatari perché influisce non solo sul posizionamento del sito Web nel motore di ricerca ma anche sulla qualità di utilizzo del sito Web da parte degli utenti.

Come posso correggere questo errore?

Finché hai già creato una pagina reattiva (idealmente, aggiustala all'inizio della creazione della pagina) ma continua a produrre risultati sbagliati, ci sono alcune cose che puoi provare:

 

 

a) Regolare la dimensione del carattere

 

Se il carattere ha un bell'aspetto sui monitor dei laptop, non significa che starà bene sugli schermi dei telefoni. Pertanto, è necessario controllare che sia comprensibile e piacevole da leggere in entrambi i casi.

 

 

b) Correggere i pulsanti CTA

 

I pulsanti CTA sono un elemento essenziale di ogni pagina, quindi devono funzionare bene su ogni dispositivo. Nel caso di dispositivi come i telefoni, c'è spesso un problema in cui i pulsanti CTA sono semplicemente troppo piccoli, non risaltano o sono troppo vicini a un testo sulla pagina. La soluzione più comune è ingrandirli e aumentare la distanza dagli altri elementi della pagina.

 

 

c) Curare la navigazione intuitiva

 

Un utente che utilizza un tablet o un telefono si aspetta che la barra di navigazione si trovi in ​​una posizione diversa e più comoda rispetto al sito Web nella versione desktop. Devi sfogliare alcuni dei siti Web più visitati sul tuo telefono per notare che il menu che contengono è diverso dalla versione desktop (di solito è più minimalista o si trova, ad esempio, in fondo alla pagina). Pertanto, adatta la navigazione nella versione mobile del sito Web alle esigenze e alle abitudini degli utenti per aumentare il loro comfort nell'utilizzo del tuo sito Web, ad esempio al telefono.

Modifica della pagina per i singoli dispositivi in ​​BOWWE Creator

Molti sviluppatori creano due siti Web, uno per computer e l'altro per dispositivi mobili. Tuttavia, questa soluzione rende difficile la modifica del sito Web e dei suoi contenuti: ogni volta devi farlo due volte. Una soluzione più semplice è creare una pagina e adattarla a diversi dispositivi. Puoi vederlo, ad esempio, in BOWWE , dove hai accesso all'aspetto del sito Web su altri dispositivi durante la modifica. Grazie a ciò, puoi apportare le modifiche e le correzioni necessarie in ogni momento.

13. Come creare link building?

Un corretto ed esteso collegamento interno ed esterno ti consentirà di posizionare meglio il tuo sito web nei risultati di ricerca. Il collegamento all'interno del dominio ti aiuterà a migliorare i risultati delle tue altre pagine. D'altra parte, ottenere collegamenti esterni di alta qualità (da siti attendibili, non siti di spam) è essenziale per l'alto posizionamento del tuo sito web. Molti link di qualità sono un segno evidente per Google che il tuo sito web è prezioso, quindi vale la pena posizionarlo più in alto nelle classifiche.

Come posso correggere questo errore?

Molti strumenti SEO analitici indicano le cosiddette "Opportunità di collegamento", ovvero la possibilità di creare nuovi collegamenti tra le pagine del proprio sito web. Se queste informazioni sono incluse nell'audit del tuo sito web, vedrai immediatamente tutti i punti in cui vale la pena posizionare il link.

 

Puoi elencare le parole chiave attorno alle quali hai già creato contenuti e quindi utilizzare tali parole chiave come ancore dei tuoi collegamenti. Ad esempio, utilizzando sempre il nome del tuo marchio, collega alla sua home page e se c'è una parola in un altro testo per la quale hai creato un articolo separato sul tuo blog, vai avanti e collega ad essa. In questo modo prenderai l'abitudine di creare collegamenti interni in modo rapido e intuitivo.

Strumento "Opportunità di collegamento" in Ahrefs

D'altra parte, ci sono molte soluzioni diverse per il collegamento esterno. Ad esempio, puoi pubblicare materiale dal tuo blog su piattaforme come Medium o Vocal e quindi impostare un link canonico in esse, portando al luogo originale di pubblicazione dell'articolo. Puoi anche utilizzare collegamenti interrotti su altri siti Web e inviare una proposta per modificare il collegamento al tuo contenuto.

 

È anche possibile acquistare collegamenti, ma nella maggior parte dei casi non vale la pena utilizzare una soluzione del genere. Questi collegamenti sono generalmente di scarsa qualità e vengono inseriti su siti di spam di cui Google non si fida.

Risolvere i problemi SEO: cosa dovresti ricordare?

L'utilizzo del rapporto di audit SEO per eliminare rapidamente gli errori sul tuo sito web ti aiuterà a portarlo facilmente in una posizione più alta nei risultati di ricerca, ad accelerarne la velocità e a migliorare l'esperienza utente dei visitatori. Tutto ciò ti consentirà di raggiungere molti nuovi segmenti di pubblico, che potrebbero includere molti dei tuoi futuri clienti.

 

È meglio creare un sito Web con un buon SEO in mente fin dall'inizio. Grazie a ciò, potrai evitare molti errori sul sito web che ne ridurrebbero l'efficacia e la posizione nei risultati di ricerca. Quando decidi di creare un sito Web in BOWWE, non devi preoccuparti se il tuo sito Web sarà ottimizzato correttamente per i motori di ricerca e gli utenti. Che tu crei un sito Web basato su modelli o interamente da zero, il tuo sito Web in BOWWE si distinguerà per l'eccellente SEO.

Lista di controllo SEO definitiva!

SCARICA IL PDF

Karol Andruszków
CEO BOWWE

Karol è un imprenditore seriale e fondatore di 3 startup, nell'ambito delle quali ha assistito diverse centinaia di aziende. È stato anche responsabile dei progetti delle più grandi istituzioni finanziarie d'Europa, per un valore di oltre 50 milioni di euro. Ha due master, uno in informatica e l'altro in management, conseguiti durante i suoi studi in Polonia e Portogallo. Ha maturato esperienza nella Silicon Valley e gestendo società in molti paesi, tra cui Polonia, Portogallo, Stati Uniti e Gran Bretagna. Da oltre dieci anni aiuta startup, istituzioni finanziarie, piccole e medie imprese a migliorare il proprio funzionamento attraverso la digitalizzazione.